La possibilità di porre quesiti è riservata ai Clienti di Stile Consulting attraverso questa pagina.
I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Per ottenere un parere legale/fiscale/lavoro o altro, in ordine alla questione che interessa, è possibile richiedere una consulenza on-line oppure fissare un appuntamento con un nostro consulente del nostro studio di Bologna.
La risposta ai quesiti on-line è gratuita salvo per quelli ritenuti di particolare complessità , o che necessitano di un'approfondita analisi. In quest'ultima ipotesi il costo della risposta sarà variabile a seconda della complessità della materia trattata. Inviateci i vostri dati e provvederemo a spedirvi un preventivo di spesa. Se non è un Cliente di Stile Consulting, ma intende porre un quesito, può inviarcelo all’indirizzo quesitiliberi@stileconsulting.it . Verrà contattato al più presto per approfondire le modalità di accesso al servizio.
Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.

Grazie

08/10/2007 - Stile Consulting

Il signor A è stato delegato dal signor B ad operare sul proprio conto corrente; A emette un assegno senza copertura e, di conseguenza, si pone il problema quale dei due soggetti (o entrambi) debba essere iscritto nell´archivio CAI: A come delegato, o B come titolare e delegante, o tutti e due?

Nell´archivio CAI è sempre il delegante, in questo caso  il signor B, a dover essere iscritto. Il signor A non dovrà subire alcuna iscrizione o altro, ciò è determinato dal fatto che il signor A è semplicemente delegato ad operare sul conto, ma non ne ha la titolarità.

       G.Prati